NON E’ COMPITO MIO.

 

Questa è la storia di quattro persone chiamate:

OGNUNO, QUALCUNO, CIASCUNO e NESSUNO.

C'era un lavoro importante da fare

e OGNUNO era sicuro che QUALCUNO l'avrebbe fatto.

CIASCUNO avrebbe potuto farlo, ma NESSUNO lo fece!

QUALCUNO si arrabbiò, perché era un lavoro di OGNUNO.

OGNUNO pensò che CIASCUNO poteva farlo,

ma NESSUNO capì che OGNUNO non l'avrebbe fatto.

Finì che OGNUNO incolpò QUALCUNO,

perché NESSUNO fece ciò che CIASCUNO avrebbe potuto fare.

 

(Non conosco l’autore di questo scritto

che conservo da molti anni, comunque, lo ringrazio)