Cos'è una distribuzione Linux?

Cos’è una distribuzione Linux?

In questo articolo, vorrei parlarti di qualcosa che per molti utenti è elementare: cos’è una distribuzione Linux e perché si chiama proprio “distribuzione”? Vedremo insieme cos’è una distribuzione Linux, perché si chiama distribuzione (o distro) e in che modo è diversa dal kernel Linux.

Imparerai anche alcune cose sul perché molte persone insistono nel chiamare Linux con il termine “GNU/Linux“.

Che cos’è una distribuzione Linux?

Una distribuzione Linux è un sistema operativo composto dal kernel Linux, strumenti GNU, software aggiuntivo e un gestore di pacchetti. Può anche includere il server di visualizzazione e l’ambiente desktop da utilizzare come un normale sistema operativo desktop.

Si definisce distribuzione Linux (o distro Linux in forma abbreviata) perché un’entità come Debian o Ubuntu “distribuisce” il kernel Linux insieme a tutti i software e le utilità necessari (come gestore di rete, gestore di pacchetti, ambienti desktop ecc.) in modo che possa essere utilizzato come sistema operativo.

La tua distribuzione si assume anche la responsabilità di fornire aggiornamenti per mantenere il kernel e altre utilità.

Quindi, Linux è il kernel mentre la distribuzione Linux è il sistema operativo. Questo è il motivo per cui a volte vengono anche chiamati sistemi operativi basati su Linux.

Non preoccuparti se non tutto quanto sopra ha senso subito. Lo spiego un po’ più in dettaglio nel prosieguo.

Linux è solo un kernel, non un sistema operativo: cosa significa?

Potresti esserti imbattuto in quella frase e questo è del tutto corretto. Il kernel è al centro di un sistema operativo ed è vicino all’hardware reale. Interagisce con esso usando le applicazioni e la shell.
Per capirlo, voglio fare un esempio in modo tale che tu possa comprendere, per analogia, la differenza tra il kernel Linux e il sistema operativo vero e proprio (basato su di esso).

Pensa ai sistemi operativi come veicoli e al kernel come ad un motore. Non puoi guidare un motore direttamente. Allo stesso modo, non puoi usare il kernel direttamente.

Una distribuzione Linux può quindi essere vista come un produttore di veicoli (come la Mercedes o la BMW) che ti fornisce auto pronte per l’uso, proprio come le distribuzioni Ubuntu o Fedora ti forniscono un sistema operativo pronto per l’uso basato su Linux.

Cos’è GNU/Linux?

Quello che Linus Torvalds ha creato nel 1991 è solo il cerchio più interno, ovvero il kernel Linux.

Per usare Linux anche nella forma più primitiva (senza nemmeno una GUI), hai bisogno di una shell, più comunemente, si tratta della shell Bash.

E poi, devi eseguire alcuni comandi nella shell per fare un certo tipo di lavoro. Riesci a ricordare alcuni comandi di base di Linux? C’è cat, cp, mv, grep find, diff, gzip e altro.

Tecnicamente, non tutti questi cosiddetti “comandi Linux” appartengono esclusivamente a Linux. Molti di questi provengono principalmente dal sistema operativo UNIX.

Anche prima che Linux nascesse, Richard Stallman aveva creato il progetto GNU (acronimo ricorsivo per GNU non è Unix), il primo progetto di software libero, nel 1983. Il progetto GNU implementava molte delle popolari utility Unix come cat, grep, awk, shell (bash) insieme allo sviluppo dei propri compilatori (GCC) ed editor (Emacs).

Negli anni ’80 UNIX era proprietario e super costoso. Questo è il motivo per cui Linus Torvalds ha sviluppato un nuovo kernel simile a UNIX. Per interagire con il kernel Linux, Torvalds ha utilizzato strumenti GNU disponibili gratuitamente con la licenza GPL (General Public License) open source.

Il kernel con l’aggiunta degli strumenti GNU, ha messo a disposizione di tutti un sistema operativo che si comportava come UNIX. Questo è il motivo per cui Linux è anche famoso per essere un sistema operativo molto simile a UNIX.

Non è possibile immaginare Linux senza la shell e tutti quei comandi. Poiché Linux si integra profondamente con gli strumenti GNU, quasi dipendente da esso, i puristi chiedono che GNU riceva la sua giusta quota di riconoscimento ed è per questo che insistono nel chiamarlo GNU Linux (molto di frequente scritto come GNU/Linux).

Conclusione

Quindi, qual è il termine corretto? Linux, GNU/Linux, distribuzione Linux, distro Linux, sistema operativo basato su Linux o sistema operativo simile a UNIX? Dico che dipende da te e dal contesto. In questo articolo ho cercato di fornirti abbastanza dettagli in modo che tu abbia una migliore comprensione di tutti questi termini, che in un modo o nell’altro sono correlati tra loro.

Related Posts